10 febbraio 2017


I miei consigli per San Valentino

Spunti e idee per la festa più romantica che c’è

L’amore è un’emozione che merita di essere celebrata ogni giorno. Ma che ne pensi: non è forse bello, per un giorno all’anno, essere ancora più romantici del solito? Ti racconto come vedo io il San Valentino.

San Valentino romantico

A volte ci affanniamo così tanto per stupire che rischiamo di dimenticare la magia dei semplici gesti. Sai cosa ti dico? Stupire il proprio partner con semplicità non è facile, ma neanche impossibile: i fiori e le cene a lume di candela sono mosse prevedibili soltanto se abituali. Pensaci: un gesto scontato diventa originale se il tuo partner o la tua partner non se lo aspetta.

Se sei una persona romantica e ami regalare i fiori, a San Valentino non farlo. Prepara una cena a lume di candela e stupisci con un gesto inaspettato. Ed ecco come gli evergreen di San Valentino diventano originali, regali semplici ma di effetto. Non pensare ad imprese folli: i regali più belli sono quelli che, in maniera autentica, risaltano tutto l’amore che hai. Promuovo a pieni voti: colazione a letto, sorprese (hai pensato a un massaggio relax per due?), cene romantiche (lascia i bimbi a casa con i nonni per una volta!).

San Valentino in famiglia

Conosci la leggenda di San Valentino? Ce ne sono tante, ma la mia preferita è quella legata ai bambini. Si racconta che Valentino, allora vescovo, accoglieva nel suo giardino tanti bambini per farli giocare in un luogo sicuro. Al termine della giornata Valentino benediceva i bambini uno ad uno e donava una rosa da portare alla loro mamma. In questo modo sapeva che i bambini sarebbero tornati a casa felici coltivando l’amore per la famiglia. Quale leggenda migliore per comprendere il sentimento dell’amore? La famiglia è la prima culla dell’amore e ti insegna un sentimento che si declina in tutte le forme.

E’ quindi giusto festeggiare il San Valentino in famiglia. Come? I modi sono tanti, te ne suggerisco alcuni: organizza un pomeriggio di giochi insieme ai tuoi bambini e al tuo partner. Fai al tuo partner e ai tuoi figli un regalo uguale, o in comune. Regala un fiore a tua madre o a tuo padre.

Un’ultima cosa: a San Valentino metti in moto la tua creatività con un regalo fai da te! Non comprare oggetti o torte ma scatena la fantasia e crea un regalo confezionato con le tue mani. Sarà sicuramente super gradito!

A presto,

Antonella



5 risposte a “I miei consigli per San Valentino”

  1. Marco ha detto:

    Buon San Valentino a te Antonella
    ..a tutto il personale e alla clientela MD/LD
    ..ed in particolare al mio Grande Amore Diega cliente affezionata MD

  2. Ciro ha detto:

    Ciao Antonella,
    ho seguito il tuo consiglio della colazione a letto: ho preparato una bella sorpresa alla mia Loredana questa mattina prima di andare a lezione in università.
    Ti volevo ringraziare perché le è piaciuto molto.

    Ciao

    • Antonella ha detto:

      Ciao Ciro. Ne sono veramente felice. E’ proprio vero che la felicità è fatta anche di piccole cose…
      Buon tutto!
      A.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti è piaciuto questo articolo? Dai un'occhiata qui...