7 marzo 2017


I miei trucchi per far mangiare le verdure ai bambini

Tanti consigli, da mamma a mamma

Bimbi, è pronto! Quante volte urli questa frase per richiamare all’ordine i tuoi figli e farli accomodare a tavola? I bambini sono dei vulcani in piena a tutte le ore del giorno, e spesso è difficile convincerli a fermare le loro attività per sedersi comodi a mangiare. L’impresa diventa ancora più ardua quando ad aspettarli in tavola c’è una pietanza a loro sgradita. Quelle si che diventano delle grandi lotte! E spesso, noi mamme stanche, finiamo per scoraggiarci e cedere ai capricci dei nostri figli, permettendo loro di non finire tutto il piatto.

Raccontami: quale è l’alimento che ai tuoi figli proprio non va giù? Io ho dovuto impegnarmi parecchio con la mia bimba che, da vera golosa, preferisce le patatine fritte alle sane verdure, nemiche storiche di quasi tutti i bambini. Dopo averne provate tante, ho capito che ci sono dei piccoli trucchi per far mangiare le verdure ai bambini:

dai il buon esempio: non possiamo pretendere che i nostri figli mangino verdure se noi non lo facciamo. I bambini imparano dal nostro buon esempio. E’ importante condividere lo stesso pasto, allo stesso tempo. Non anticipiamo la cena per i nostri figli, organizziamo i nostri orari per permettere alla famiglia di sedersi a tavola tutti insieme. I bambini apprezzeranno di stare a tavola in compagnia e si sentiranno parte integrante della famiglia, e della cena.

coinvolgi i tuoi figli nella preparazione del pasto: permetti loro di aiutarti in cucina, lasciali mescolare, aggiungere il sale, pulire la verdura. I bambini saranno entusiasti di aver cucinato insieme alla mamma, e si sentiranno curiosi di assaggiare la loro creazione.

sii creativa in tavola: i bambini amano le forme e i colori, e amano ascoltare storie. Proponi ai tuoi figli in tavola dei piatti fiabeschi, avventurosi. Cucina dei piatti fantasiosi per bambini. Ecco qualche esempio:

  • pasta al sugo di drago (spinaci)
  • polpette arcobaleno (carote e mais)
  • frittata di coccodrillo (zucchine)

Prova questi trucchi, e dimmi se funzionano! Un’ultima cosa: ricorda di mettere in tavola la fantasia, dai tante forme e colori ai piatti dei tuoi bimbi!

Antonella



5 risposte a “I miei trucchi per far mangiare le verdure ai bambini”

  1. Marco ha detto:

    …evvai “Frittata di coccodrillo” x tutti.!

    • Antonella ha detto:

      Ciao Marco! Proprio così, coi bimbi bisogna usare tantissima immaginazione. E’ un po’ come raccontare le favole: più fantasia ci metti, migliore sarà il risultato!
      Un caro saluto,

      Antonella

      • Marco ha detto:

        …yess.! ..parole sagge.!
        …Un carissimo saluto anche a te Antonella

      • Pamela ha detto:

        Sono la mamma di una bambina che non prova assolutamente nulla di nuovo e colorato come si fa?

        • Antonella ha detto:

          Ciao Pamela,
          prova così: invita a casa dei piccoli amici della tua bambina e prepara con lei dei piatti a base di ingredienti “colorati”. Sarà entusiasta di assaggiare le sue creazioni!
          E poi condisci tutto con sorrisi: è la ricetta migliore!

          Un caro saluto
          Antonella

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti è piaciuto questo articolo? Dai un'occhiata qui...