3 Aprile 2017


Maledette allergie! Cinque consigli per combattere le allergie di stagione

Semplici regole contro le allergie

La primavera è arrivata, wow!

– …che momento fantastico! Le giornate si allungano, gli alberi sono in fiore, i campi si tingono delle più belle tonalità di colore. Abbandono sciarpa e cappello ed indosso abiti leggeri, più comodi e confortevoli. La primavera mi regala un sorriso lungo una stagione, mentre aspetto la tanto amata estate!

La primavera è arrivata, argh!

– …che tragedia! Gli alberi sono in fiore, il polline vola ovunque, le passeggiate all’aria aperta diventano mie acerrime nemiche. Abbandono sciarpa e cappello ma tengo in tasca il fazzoletto per sopperire a rinite e starnuti. La primavera mi rende una persona nervosa che aspetta soltanto l’arrivo dell’estate!

La primavera è una stagione particolare, qualcuno la adora, altri non vedono l’ora che finisca. E tu? Ami la primavera o la detesti a causa delle allergie di stagione?

Si dice che ne soffra un italiano su tre, quindi – qualunque sia il tuo sentimento verso la primavera – ti consiglio di leggere queste cinque regole per combattere le allergie primaverili. Saranno certamente utili a te o a un tuo familiare!

1) attenzione a ciò che mangi: sapevi che se sei un soggetto allergico alcuni cibi peggiorano il tuo stato? In piena primavera, quando l’allergia vive il suo picco più alto, dovresti mangiare pochi alimenti che contengono potenziali allergeni: prova ad evitare latticini, frutta col pelo, insaccati. Sì invece al pesce e a tutti gli alimenti ricchi di Omega 3.

2) impara qualche piccolo trucco: evita di uscire nelle giornate secche e ventose, in cui la concentrazione dei pollini è più elevata. Evita l’areazione degli ambienti nelle ore più calde del giorno, e prediligi l’aria condizionata in macchina piuttosto che il finestrino aperto.

3) quando rientri a casa, togli le scarpe: ti aiuterà a non trasportare particelle allergizzanti per tutta la casa. Poi, oltre alla grande attenzione verso la tua igiene personale, cerca in questo periodo di dare un occhio in più alla pulizia della casa e lava spesso i pavimenti! In questo modo avrai meno difficoltà a tenere lontani pollini e polveri.

4) conduci uno stile di vita sano: evita alcol e fumo, indeboliscono l’organismo. Non trascurare l’attività fisica; anche una passeggiata al giorno di primo mattino aiuterà il tuo corpo a combattere al meglio le allergie.

5) prediligi le bevande calde, anche se la temperatura esterna ti invoglia a bere una bella bibita fresca. Il tè verde, ad esempio, può essere considerato uno degli alleati migliori tra i rimedi per combattere le allergie. Riduce il rilascio di istamina, quindi è un vero è proprio antistaminico naturale.

Ad ogni modo, l’allergia è una patologia, non trascurarla: osservane i sintomi e parlane con un dottore. Ti consiglierà certamente il modo migliore per vivere serenamente la primavera…senza troppi starnuti!

A presto!

Antonella



3 risposte a “Maledette allergie! Cinque consigli per combattere le allergie di stagione”

  1. Marco ha detto:

    Fortunamente al momento non soffro di nessuna allergia.
    L’articolo comunque è interessantissimo
    …a presto Antonella

    • Antonella ha detto:

      Ciao Marco,
      sei fortunato, allora! Mi fa molto piacere che tu abbia apprezzato i miei consigli: magari li puoi suggerire a un parente o un amico che invece soffre di allergie primaverili!

      Un caro saluto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti è piaciuto questo articolo? Dai un'occhiata qui...