28 Settembre 2018


Oroscopo: bilancia in cucina

Caratteristiche e affinità culinarie

C’è un nesso tra stelle e cucina? Certo che sì! I pianeti che girano intorno ai segni zodiacali regolano in maniera decisa il rapporto tra lo zodiaco e il cibo. Ogni segno zodiacale si rapporta al cibo in maniera differente in base alle stelle che ne regolano i comportamenti, i gusti, le affinità culinarie.

Torna quindi l’appuntamento con l’Oroscopo in Cucina!

Avete mai provato ad invitare a cena un nato sotto il segno della Bilancia? I nati sotto questo segno zodiacale sono dei veri e propri esteti: la cosa più importante è stare attenti a come presentate loro i piatti, che devono essere curati nei minimi particolari.
Bilancia è il primo segno d’autunno, perciò occorrerà pensare ad un piatto non troppo pesante, che profumi di buono e che scaldi un po’ queste prime giornate fresche.

Sapevate che i bilancia sono dei giramondo per passione? Essendo un segno di aria, a loro piace provare sapori nuovi, apprezzano moltissimo la cucina etnica e non hanno paura di osare. Via libera quindi alle spezie! Attenzione, però. I nati sotto il segno della bilancia sono molto attenti alla linea, perciò non dovrete preparare nulla di troppo pesante o elaborato. Less is more!

Cosa cucinare, quindi, ai nati sotto il segno zodiacale della Bilancia? Ho pensato di proporvi una ricetta molto semplice, profumata, sfiziosa: le polpette al cumino! Vitello, semi di cumino, uovo e pan grattato. Più semplice di così! Assicuratevi di creare delle polpette dalla forma perfetta e accompagnate questo antipasto disponendo le polpette su un letto di insalata fresca e di stagione, magari decorando il piatto con dei bei fiori commestibili.

Ecco qui la ricetta delle polpette al cumino:

SCOPRI LA RICETTA

https://www.mdspa.it/ricette/47-Polpette-al-cumino/

 

A presto, amici dello Scorpione!

Antonella

 

Scopri le altre ricette di MD su www.mdspa.it



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti è piaciuto questo articolo? Dai un'occhiata qui...