13 Aprile 2017


Cinque idee e consigli per una tavola di Pasqua bella ed originale

Stile ed eleganza anche a tavola

Le feste pasquali sono un’ottima occasione per godere della buona tavola, in buona compagnia. Si organizzano pranzi con amici, picnic, scampagnate, ma anche amorevoli pranzi in famiglia. Per chi sceglie di rimanere a casa il lavoro per il menù pasquale comincia molti giorni prima, con diverse frasi preparatorie.

Preparare un pranzo perfetto significa prestare grande attenzione alla cura del dettaglio: questo accade tra i fornelli, ma anche sulla tavola. Allestire una bella tavola pasquale è un metodo infallibile per fare bella figura con i tuoi ospiti. Scopri con me quali sono i 5 segreti per apparecchiare in modo creativo ed originale la tua tavola di Pasqua! Prima di tutto una semplice regola: a Pasqua non bisogna temere di essere scontati. I colori e i simboli pasquali devono essere presenti sulla tavola di Pasqua. Sì a uova colorate, pulcini, nastri, coniglietti. D’obbligo i fiori freschi, meglio se tulipani. Ma veniamo ai 5 consigli per apparecchiare la tavola di Pasqua in modo creativo ed originale.

1) SELEZIONA I COLORI E I TESSUTI

La Pasqua 2017 si colora di…juta! Promossa a pieni voti, la tela juta sulla tavola pasquale dona un tocco di semplicità ed originalità al tuo pranzo. Abbinala con il bianco ed aggiungi elementi di colori tenui (giallo, rosa, lilla, celeste).

2) DAI RISALTO ALLE POSATE

Tovaglioli di carta o di stoffa? Non importa, nella tavola di Pasqua 2017 non si vedranno. Posizionali sotto il piatto, ben nascosti. Diamo risalto alle posate, le vere protagoniste della tua tavola. Lègale con del nastro e fiori freschi e posizionale al centro del piatto.

3) OCCHIO AL CENTROTAVOLA

Il must di questa Pasqua sono i fiori freschi. Nessun centrotavola pasquale risulterà migliore di un vaso in vetro trasparente pieno di fiori freschi e profumati. Sì a fiori di campo e tulipani.

4) SCEGLI LA TOVAGLIA GIUSTA

Se non ami i colori caldi da abbinare alla tela juta, colora la tua tavola di Pasqua con i pois. Sono freschi e vivaci, e si abbinano perfettamente ad uno stile primaverile e dinamico. Scegli una tovaglia bianca ed abbinala con delle belle tovagliette a pois rosa, verdi, o gialli.

5) NON DIMENTICARE I SEGNAPOSTO

La tavola di Pasqua non può tralasciare nessun particolare. I segnaposto pasquali sono il tocco in più sulla tua tavola. Scegli con cura i posti dei tuoi commensali, dipingi un uovo sodo e lega con un nastro il cartoncino porta-nome! Avrai dei segnaposto originali e parte dell’antipasto già pronto nel piatto.

Alla prossima e…Buona Pasqua!

Antonella



6 risposte a “Cinque idee e consigli per una tavola di Pasqua bella ed originale”

  1. Marco ha detto:

    Complimenti Antonella
    …Bellissimo il tuo post..!!!

    Buona Pasqua a tutti..!!!

  2. paola ha detto:

    Favoloso !!non è mai troppo tardi imparare…

    • Antonella ha detto:

      Ciao Paola,
      hai visto? Basta un pizzico di fantasia e si può avere una tavola davvero originale e creativa!

      Un caro saluto
      Antonella

  3. monica ha detto:

    Molto carine…… Anche io di solito ogni occasione è buona per impreziosire la tavola……

    • Antonella ha detto:

      Ciao Monica,
      hai ragione! Inoltre sono idee che possono funzionare per tutta la Primavera, che ne dici?

      Un caro saluto
      Antonella

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti è piaciuto questo articolo? Dai un'occhiata qui...