18 Gennaio 2019


Salmone al cartoccio

Il salmone selvaggio incontra le verdure di stagione: strepitoso

A gennaio tutti, ma proprio tutti, ci ritroviamo con i classici buoni propositi per l’anno nuovo. Fra questi per me c’è quasi sempre quello di rimettermi in forma e perdere qualche chiletto di troppo accumulato fra fine dicembre e l’inizio del mese di gennaio.

Occorre quindi farsi forza e mettersi un po’ a dieta, senza però rinunciare al gusto.

Normalmente in inverno amo cucinare piatti ricchi e sostanziosi, ma per questa volta ho deciso di sperimentare una nuova ricetta con un prodotto novità di MD: i filetti di salmone selvaggio “Le specialità di Beppe”. Si tratta di salmone surgelato appena pescato, più magro rispetto al salmone d’allevamento, particolarmente leggero e ricchissimo di omega 3.

Come lo preparo? Una delle tecniche più leggere per preparare il pesce è senza dubbio la cucina al cartoccio. In questo modo, infatti, si mantengono intatti tutti i sapori degli ingredienti e il pesce cuoce in modo uniforme.

Per i miei filetti di salmone selvaggio al cartoccio ho voluto aggiungere verdure di stagione, i broccoli e le patate, oltre a qualche pomodorino e un po’ di capperi per dare un tocco di sapidità in più.

Sono sicura che questo piatto a base di filetto di salmone selvaggio saprà rendere meno faticosa la vostra dieta e che lo preparerete durante tutto l’anno.

Ecco qui la ricetta completa per preparare i miei filetti di salmone selvaggio al cartoccio:

Alla prossima ricetta!

Antonella

Scopri il punto vendita MD più vicino a te dove acquistare i filetti di salmone selvaggio “Le specialità di Beppe”.

 



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti è piaciuto questo articolo? Dai un'occhiata qui...