10 Agosto 2017


Spaghetti ai frutti di mare, ricetta del Veneto

Il segreto per renderli cremosi

Questa settimana siamo in Veneto

Spaghetti ai frutti di mare

Oggi il mio tour culinario fa tappa in Veneto con una bella ricetta di mare. Forse non tutti lo sanno ma in questa regione si mangia dell’ottimo pesce. Eh già, quando si tratta di mare, nelle cucine venete ce n’è davvero per tutti i gusti. Del resto la materia prima non manca tra Laguna ed Adriatico!

Scopri con me la ricetta degli spaghetti ai frutti di mare, leggi qui la ricetta.

La preparazione di questa buona ricetta del Veneto non è difficile, ma alquanto delicata: cucinare gli spaghetti ai frutti di mare non è una passeggiata. Spesso questo piatto risulta insapore oppure, ancora peggio, acquoso. Ecco a te i miei segreti per rendere gli spaghetti ai frutti di mare cremosi e saporiti:

  1. Scegli i frutti di mare giusti: non scegliere una sola tipologia, comprali assortiti. Non dimenticare i lupini, che seppur piccolissimi, sono estremamente saporiti. Arricchiranno di sapore il tuo piatto.
  2. Cuoci i frutti di mare con acqua di cottura della pasta: ecco il primo segreto per avere degli spaghetti ai frutti di mare cremosi. L’amido dell’acqua di cottura renderà cremoso il sugo.
  3. Scola la pasta al dente: gli spaghetti vanno scolati al dente perché devono mantecare in padella insieme ai frutti di mare.
  4. Aggiungi un pizzico di farina all’ultimo secondo: un soffio, non di più. La farina aiuterà a rendere ancora più cremoso il piatto. Attenzione però a saltare velocemente e servire in fretta gli spaghetti!

Alla prossima ricetta!

Antonella

———-

Scopri il punto vendita MD più vicino a te, dove acquistare gli ingredienti ideali per i tuoi spaghetti ai frutti di mare:



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti è piaciuto questo articolo? Dai un'occhiata qui...