24 Agosto 2018


Timballino di riso freddo

Quando lo speck abbraccia il riso freddo il risultato è da leccarsi i baffi

Anche voi pensate che il riso freddo sia un piatto troppo semplice per essere presentato quando si hanno degli ospiti?

Ammetto di aver sempre snobbato il riso freddo, ma ultimamente ho scoperto una ricetta in grado di trasformarlo in un piatto davvero speciale, oltre che molto economico!

Bastano pochi semplici passaggi per creare un antipasto fresco, gustoso e leggero.

Per prepararlo avete bisogno di alcune fette di speck, da usare per avvolgere il timballino di riso freddo. E per condirlo? Ho deciso di aggiungere un formaggio dal gusto deciso, il brie, che si abbina alla perfezione con lo speck, ma potete benissimo usare quello che più vi piace. Per dare croccantezza aggiungete dei rapanelli tagliati sottili e dei fagiolini sbollentati e fatti a piccoli pezzi. Un piccolo accorgimento: mettete in acqua e ghiaccio i fagiolini, in modo tale da bloccarne la cottura.

Il mio segreto per questa ricetta? Aggiungere delle foglie di basilico all’acqua di cottura del riso usato per il timballino. Il riso acquista un profumo sorprendente!

Ricordate poi di far raffreddare bene il riso prima di comporre i timballini, in modo tale da non far sciogliere il formaggio brie.

Sapete quanto ho speso per realizzare la ricetta dei timballini di riso freddo? Poco più di due euro e cinquanta!
Come dico sempre, “minima spesa, massima resa”. In soli venti minuti il piatto è pronto!

 

Ecco a voi la ricetta completa per preparare i timballini di riso freddo:

Alla prossima ricetta!

Antonella

Scopri il punto vendita MD più vicino a te, dove acquistare gli ingredienti ideali per il timballino di riso freddo:

http://www.mdspa.it/punti-vendita



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti è piaciuto questo articolo? Dai un'occhiata qui...