10 Maggio 2019


Da MD arriva Lettere dall’Italia

MD porta in tavola i migliori prodotti tradizionali

Ogni regione d’Italia è ricca di tradizioni gastronomiche antichissime. La storia di ciascun prodotto tradizionale, dal Trentino Alto Adige fino alla Sicilia, si è tramandata di generazione in generazione fino ad arrivare ai giorni nostri. Ho sempre pensato che il nostro Paese fosse un incredibile scrigno di tesori gastronomici, tanto preziosi quanto importanti da preservare nel tempo.

Per questo motivo quando faccio la spesa preferisco acquistare le eccellenze del territorio, quei prodotti della tradizione che a volte diamo quasi per scontati, ma che portano con sé secoli di storia, di lavoro, di pazienza e di ingegnosità.

MD ha voluto raccogliere queste storie di prodotti e di tradizione nella nuova linea “Lettere dall’Italia”. Si tratta di una selezione di prodotti gastronomici tradizionali regionali contraddistinti dai marchi di indicazione geografica tipica IGP e di denominazione di origine protetta DOP. Salumi, formaggi, ma anche pasta, olio extra vergine d’oliva, conserve di pomodoro e tanto altro ancora.

Ciascuna famiglia italiana ha i suoi segreti culinari, le proprie storie legate ad alcuni prodotti tradizionali, i propri riti e i propri aneddoti: per gli italiani la cucina è una cosa seria, ma è anche e soprattutto motivo di allegria. Per questo motivo MD ha voluto creare un video che raccontasse come ogni prodotto racchiuda una storia, un racconto di sapori da spedire a tutti i suoi clienti.

“Lettere dall’Italia” vuole essere un modo per far sentire a tutti il sapore di casa, quello vero, ovunque vi troviate: per sentire il calore della tradizione e della famiglia ad ogni morso.

Vi aspetto con il prossimo post del mio Blog con una sorpresa riguardante proprio “Lettere dall’Italia”.

Alla prossima!

 

Scopri la selezione di prodotti tradizionali “Lettere dall’Italia” sul sito MD SpA:

https://www.mdspa.it/marchi/5-Lettere-dall-Italia



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti è piaciuto questo articolo? Dai un'occhiata qui...