Top





Buddha bowl di quinoa con tofu dorato e verdure

Una ricetta vegana ricca e nutriente per la bella stagione

Cari amici di Casa MD,

siete alla ricerca di una ricetta semplice e gustosa per le vostre pause pranzo? Abbiamo la ricetta che fa per voi! Un’ottima Buddha Bowl vegana con quinoa, tofu e verdure. Questa ricetta nasce in Oriente ma è sempre più amata anche nel nostro Paese, dove viene usato come piatto unico per una cena sfiziosa o un pranzo fuori casa. La sua peculiarità? Essere un piatto completo dal punto di vista nutrizionale! Le bowl infatti contengono sempre una porzione di cereali, un alimento proteico (tofu, seitan o legumi), una componente di grassi “buoni” (come semi o avocado) e un mix di verdure, cotte o crude.

Per la nostra Buddha bowl vegana abbiamo scelto una combinazione di ingredienti sani, golosi e coloratissimi. Quinoa tricolore, tofu biologico dorato e croccante, avocado, pomodorini e peperoni gialli, ravanelli e cavolo cappuccio. Per esaltare al meglio tutti i sapori di questa ricetta, ricca di gusto e sostanza, abbiamo preparato una deliziosa salsa agrodolce a base di soia, aceto e sciroppo d’acero con note speziate di paprika e zenzero. Il risultato è un piatto vegano ricco di gusto e sostanza, personalizzabile a seconda della stagione e dei vostri gusti! Provare per credere!

Ricetta in collaborazione con Vegamo

TIPOLOGIA:
Ricetta Vegana
TEMPO:
20 min.
DIFFICOLTÀ:
Bassa
PORZIONI:
2 persone

TIPOLOGIA:
Ricetta Vegana
TEMPO:
20 min.
DIFFICOLTÀ:
Bassa
PORZIONI:
2 persone

Ingredienti

Tofu
1 Confezione
Quinoa tricolore
150 gr
Avocado
½
Pomodorini
60 gr
Peperoni gialli
60 gr
Ravanelli
40 gr
Cavolo cappuccio
50 gr
Amido di mais
1 Cucchiaio
Salsa di soia
2 Cucchiai
Aceto di mele
1 Cucchiaio
Sciroppo d’acero
1 Cucchiaio
Zenzero in polvere
½ Cucchiaio
Paprika in polvere
½ Cucchiaio
Sale
q.b.
Olio extravergine di oliva
q.b.

Preparazione

Iniziare la preparazione della Buddha bowl sciacquando i semi di quinoa, cuocerli poi in acqua salata (pari al doppio del loro peso – in questo caso 300 ml). Scolare e mettere da parte.

Mondare e tagliare le verdure a piacimento. Si può scegliere di saltarle velocemente in padella oppure di consumarle crude!

Tagliare il tofu in triangoli e asciugarli con la carta assorbente; impanare ogni pezzo con l’amido di mais. Cuocere dunque in una padella antiaderente con un fondo d’olio, avendo cura di rigirarli di tanto in tanto affinché siano dorati su tutti i lati.

Mentre il tofu cuoce preparare il suo condimento: basterà unire in una ciotola la salsa di soia, lo sciroppo d’acero, l’aceto di mele, lo zenzero e la paprika e mescolare bene. Irrorare il tofu direttamente in padella e lasciare cuocere un minuto, fino a quando la salsa si sarà ristretta dorando il tofu alla perfezione.

Ora non resta che comporre la Buddha bowl: dividere la quinoa in due ciotole a formare la base del piatto, sistemare l’avocado in fettine, tutte le verdure e il tofu dorato, completare con semi a piacere, un filo d’olio a crudo e… buon appetito!

vedi anche