Top





Paella di pesce

Una ricetta che sa di Spagna per una dieta bilanciata

Cari Amici di Casa MD,  

oggi vi presentiamo un piatto leggero ma gustoso, facile da realizzare e perfetto per una cena light ma sfiziosa. Pronti ad un assaggio di Spagna? La paella di pesce è una ricetta tradizionale valenciana, preparata e servita nella tipica padella dalla quale prende il nome, la paella o paellera. Ma niente paura, in mancanza di una padella adatta alla cottura in forno è possibile cuocere la paella sui fuochi aiutandoci con un coperchio per racchiudere tutto il profumo del mare all’interno. 

La ricetta per preparare questo piatto unico a base di riso è facilissima e potete reinterpretarla con tutta la fantasia che avete giocando con i sapori che più amate, alternando misto di pesce, cozze, scampi, gamberoni e calamari, così da stuzzicare il palato con gusti ogni volta diversi. È una ricetta leggera e adatta anche ad un regime dietetico, ovviamente con le dovute accortezze. Noi abbiamo già un bel languorino al pensiero di gustare un bel piatto di paella, che ne dite di metterci all’opera? 


TIPOLOGIA:
Primi piatti
TEMPO:
30 minuti
DIFFICOLTÀ:
Facile
PORZIONI:
6 persone

TIPOLOGIA:
Primi piatti
TEMPO:
30 minuti
DIFFICOLTÀ:
Facile
PORZIONI:
6 persone

Ingredienti

Brodo
1 lt
Zafferano
1 bustina
Scalogno
1
Olio evo
60 ml
Peperone giallo
1
Peperone rosso
1
Riso Arborio
300 g
Piselli e carote
1 confezione
Sugo pronto alle cozze surgelato
350 g
Code di gamberi surgelate
Una decina
Sale
q.b.

Preparazione

1 In un pentolino riscaldare il brodo pronto e diluire lo zafferano
2 Stufare il cipollotto in una padella con olio evo
3 Aggiungere i peperoni tagliati a dadini
4 Aggiungere il riso e lasciarlo tostare a fiamma viva per qualche minuto
5 Aggiungere il sugo pronto
6 Unire carote e piselli precotti
7 Pulire le code di gamberi
8 Adagiare le code di gamberi in superficie
9 Coprire con il brodo, aggiungere il sale e cuocere per 10 minuti a fuoco moderato
10 Aggiungere altro brodo e infornare a 180 gradi per 7/ 8 minuti.

Il consiglio di MD: in mancanza di una padella adatta alla cottura in forno è possibile continuare a cuocere sul fuoco aiutandoci con un coperchio per incamerare tutti i profumi.

vedi anche