Top





Pochi profumi sono appetitosi come quello del guanciale croccante. Siete d’accordo?

Per questo abbiamo deciso di usare questo delizioso ingrediente per guarnire questo piatto. Non il solito piatto di fusilli, ma una variante gluten-free dedicata a tutti coloro che sono intolleranti al glutine. Perché un bel piatto di pasta è una coccola che non si può negare proprio a nessuno! Ai fusilli di grano saraceno abbiamo deciso di abbinare i funghi porcini sfumati con il vino rosso, che si sposano alla perfezione con il guanciale. Non li avete freschi? Niente paura! Vanno benissimo anche quelli surgelati, che sono pratici e molto saporiti.

Una volta terminata la cottura dei funghi potete preparare la salsa al prezzemolo (freschissimo, questo sì) e tagliare a fettine sottili il guanciale per rosolarlo a puntino. Deve essere croccantissimo! In soli venti minuti avrete ultimato la preparazione dei fusilli ai funghi. Non dimenticate l’impiattamento! Qualche goccia di salsa al prezzemolo per dare un tocco di colore al piatto e l’aggiunta del guanciale a julienne. Allacciate il grembiule e iniziate a cucinare! Siamo sicuri che farete un figurone, come sempre.

Fusilli con funghi al vino rosso e guanciale

Ogni tanto è bello concedersi un primo piatto di alto livello!

TIPOLOGIA:
Primi piatti
TEMPO:
20 minuti
DIFFICOLTÀ:
Facile
PORZIONI:
4 persone

TIPOLOGIA:
Primi piatti
TEMPO:
20 minuti
DIFFICOLTÀ:
Facile
PORZIONI:
4 persone

Ingredienti

Fusilli di grano saraceno
400 g
di misto funghi
250 g
di guanciale
8 fette
di vino rosso
mezzo bicchiere
di olio
60 cl
pomodorini
4
di prezzemolo
1 fascetto
di aglio 
1 spicchio
sale e pepe
q.b.

Preparazione

Tagliare il guanciale a julienne, adagiarlo in una padella antiaderente, senza olio, per renderlo croccante. A doratura ultimata togliere dalla padella e tenere da parte.
Nella stessa padella versare l’olio, lo spicchio aglio e i  funghi ancora surgelati.
Cucinare a fuoco vivo per 5 minuti, poi aggiungere i pomodorini tagliati a fettine, sfumare con il vino rosso,  salare e pepare e terminare la cottura.
Sbollentare il prezzemolo per 10 secondi,  fermare la cottura in acqua e ghiaccio, strizzare e frullare con un filo d’olio.
Cuocere la pasta al dente e una volta scolata, mantecare con il sugo di funghi.
Impiattare aggiungendo la salsa di prezzemolo ottenuta e il guanciale croccante.

vedi anche