Top





Cari amici di Casa MD, 

come ben sapete il nostro Blog di cucina è una dichiarazione d’amore per la tradizione gastronomica dell’Italia. Da nord a sud, il nostro Paese è un vero e proprio scrigno di prelibatezze, che vale la pena esplorare anche solo per gustare tutti i piatti tipici di ciascuna regione d’Italia. Conoscete la pasta alla norma? Si tratta di una ricetta simbolo della tradizione culinaria siciliana, preparata con ingredienti dal sapore deciso e inconfondibile. Pare che questo piatto rappresenti un omaggio al celebre compositore catanese Vincenzo Bellini, in particolare ad una delle sue più celebri opere, la Norma, per l’appunto. Che sia vero oppure no, la ricetta della pasta alla Norma è indubbiamente un vero capolavoro. Melanzane, pomodori, basilico e ricotta di pecora stagionata creano una sinfonia di gusto indimenticabile. Noi di casa MD abbiamo voluto rendere omaggio a nostra volta a questo piatto, rivisitandone la preparazione ma mantenendo gli ingredienti. Abbiamo infatti usato le melanzane sia per creare uno squisito pesto per condire i conchiglioni, sia per realizzare una bellissima decorazione finale usando solamente le bucce. Curiosi di sapere come si preparano i nostri conchiglioni fuori norma?


Ecco qui tutti i passaggi:  

Conchiglioni fuori Norma

La nostra pasta alla Norma rivisitata

TIPOLOGIA:
Primi piatti
TEMPO:
30 Minuti
DIFFICOLTÀ:
Media
PORZIONI:
6 Persone

TIPOLOGIA:
Primi piatti
TEMPO:
30 Minuti
DIFFICOLTÀ:
Media
PORZIONI:
6 Persone

Ingredienti

Conchiglioni
500 g
Melanzane
2
Basilico
1 mazzetto
Olio evo
100 ml
Salsa di datterino
500 ml
Ricotta salata
200 g
Aglio
2 spicchi
Sale
q.b.
Farina 00
100 g
Olio di semi di girasole
300 ml

Preparazione

1 Privare le melanzane della buccia
2 Affettarle e ricavarne una dadolata
3 Trasferire la dadolata in una terrina da forno. Salare, profumare con qualche foglia di basilico e aggiungere uno spicchio d’aglio
4 Irrorare con 20 ml di olio evo e infornare per 20 minuti a 200 gradi
5 In una padella imbiondire lo spicchio d’aglio con il restante olio, versare la salsa di datterino, adagiare il basilico, salare e cucinare per 20 minuti a fuoco dolce
6 Ricavare una julienne dalle bucce di melanzane
7 Passare la julienne di melanzane nella farina e friggere nell’olio di semi
8 Calare i conchiglioni in abbondante acqua salata
9 Togliere le melanzane dal forno e frullarle con foglie di basilico
10 Scolare i conchiglioni e trasferirli nella padella con il sughetto
11 Aggiungere il pesto di melanzane mantecando a fuoco vivo con l'aggiunta della ricotta salata. Impiattare ogni porzione ultimando con ricotta grattugiata e bucce di melanzane fritte
vedi anche