Top





Insieme all’aragosta gli scampi sono tra i crostacei più apprezzati. Perché? Perché la loro carne pregiata ha un sapore delicato, morbido e gustoso.

Cucinare gli scampi è facile, soprattutto perché il loro sapore delicato non è accostabile a piatti elaborati. Meglio cucinarli in ricette semplici, in modo da non confondere i gusti, né sovrapporli. Sì dunque alla preparazione di scampi bolliti, alla griglia, o scottati in padella: risulteranno ottimi come antipasto, primo o secondo piatto.

Consiglio da buongustai: mai confondere gli scampi con i gamberi! In cucina hanno una resa completamente differente. Il gambero ha una carne più soda dal sapore meno delicato. Gli scampi, invece, hanno una tenerezza e una raffinatezza ineguagliabili! La loro carne pregiata riesce a conservare un sapore neutro, facilmente abbinabile a qualsiasi accostamento.

Noi di Casa MD abbiamo scelto preparare gli scampi al vino bianco su tortino di verdure!

La delicata carne degli scampi unita al sapore fine di zucchine e carote donano a questa ricetta un tocco sublime di gusto e sapore.

Il vino perfetto da abbinare? Ovviamente un bianco dal sapore asciutto e vellutato. Non possiamo che consigliarti un Trebbiano d’Abruzzo, vino intenso dal sapore delicato che si abbina perfettamente a tutti i piatti di pesce, in particolar modo ai secondi piatti preparati con crostacei.

Ecco qui la ricetta completa.

Scampi al vino bianco su tortino di verdure

Scopri la ricetta

TIPOLOGIA:
Secondi piatti
TEMPO:
20 minuti
DIFFICOLTÀ:
Media
PORZIONI:
4 persone

TIPOLOGIA:
Secondi piatti
TEMPO:
20 minuti
DIFFICOLTÀ:
Media
PORZIONI:
4 persone

Ingredienti

di scampi
1 kg
zucchina
1
carota
1
pomodorini
10
di olio
80 g
sale e pepe
q.b.
di gherigli di noci tostate
60 g
costa di sedano
1
di miele
1 cucchiaino
di vino bianco secco
mezzo bicchiere
di aglio
1 spicchio

Preparazione

Taglia le verdure a dadini, elimina il carapace degli scampi e tienili da parte.
In una padella scotta le verdure a fuoco lento con metà dell’olio, aggiungi i pomodorini tagliati in quattro e lascia cuocere per 4 minuti.
In un’altra padella con l’altra metà dell’olio inserisci l’aglio, eliminato una volta imbiondito e versa gli scampi.
Continua la cottura per 3 minuti, bagna col vino e lascia evaporare aggiungendo le noci tostate.
Servi gli scampi sulle verdurine e condisci con la salsa di vino ridotta.

vedi anche