Top





L’agnello è un piatto prelibato tipico della tavola pasquale, ma non solo. A noi di Casa MD piace prepararlo anche durante il resto dell’anno, quando si hanno ospiti a pranzo! Abbiamo scelto questa ricetta perché è un piatto semplice da preparare ed ha una preparazione piuttosto veloce. L’agnello al vino rosso con patate un piatto versatile: puoi scegliere di utilizzare il taglio di carne che preferisci e servirlo anche a chi non ama particolarmente mangiare l’agnello. Il vino rosso e le spezie esaltano il gusto della pietanza ed aiutano ad attenuare il sapore robusto dell’agnello che per qualcuno risulta fastidioso.

Con l’agnello non si può non abbinare il vino giusto! Il Montepulciano d’Abruzzo è un vino adatto a tutto il pranzo perché si abbina perfettamente ai formaggi dell’antipasto e alle carni ovine del secondo piatto. Temperatura di servizio: 12-14°.

Ecco qui la ricetta:

Agnello al vino rosso con patate

Un menù pasquale abruzzese, dall’antipasto al dolce

TIPOLOGIA:
Secondi piatti
TEMPO:
30 minuti
DIFFICOLTÀ:
Bassa
PORZIONI:
4 persone

TIPOLOGIA:
Secondi piatti
TEMPO:
30 minuti
DIFFICOLTÀ:
Bassa
PORZIONI:
4 persone

Ingredienti

carne di agnello
700 g
di vino rosso corposo
1 bicchiere
di rosmarino
1 mazzetto
di alloro
1 foglia
pepe nero in grani
q.b.
di burro
30 g
farina bianca
q.b.
olio
q.b.
sale
q.b.

Preparazione

Metti il vino rosso in un pentolino insieme a spezie, aromi e rosmarino. Lascialo sobbollire a fuoco medio per circa 10 minuti, sino a quando si sarà ridotto alla metà.
Infarina l’agnello e fallo rosolare a fuoco vivo in burro e olio.
Bagnalo con il vino dopo averlo filtrato, salalo e aggiungi un poco di pepe macinato.
Cuoci in padella per ancora 10 minuti, girando un paio di volte.
Servi con patate al forno o fritte.

vedi anche