Top





Sulla maggior parte delle tavole italiane a Pasqua si gusta l’agnello.

Varie le ricette: al forno, alla brace, con patate, in casseruola con piselli e cipolle. Voi come lo cucinate?

L’agnello a Pasqua è un must nei menù di tutta Italia, ma noi amiamo le golose alternative alle solite ricette. Vuoi conoscerne una? Si tratta di un piatto sfizioso ed originale, semplicissimo da preparare ma dal gusto eccezionale! Scopri come cucinare l’agnello pasquale con creatività: spiedini di agnello al limone.

Spiedini di agnello al limone

Una golosa alternativa al solito piatto pasquale

TIPOLOGIA:
Secondi piatti
TEMPO:
40 minuti
DIFFICOLTÀ:
Bassa
PORZIONI:
4 persone

TIPOLOGIA:
Secondi piatti
TEMPO:
40 minuti
DIFFICOLTÀ:
Bassa
PORZIONI:
4 persone

Ingredienti

di polpa di agnello a pezzi
500 g
di piselli
300 g
patate medie a pasta gialla
6
pane grattugiato
200 g
di olio
100 ml
di vino bianco
1 bicchiere
di aglio
1 spicchio
limoni non trattati
2
rosmarino fresco
q.b.
sale e pepe
q.b.

Preparazione

Grattugiate il limone e mescolatelo al pangrattato.
Salate e pepate la carne e impanatela con il composto ottenuto.
Dopodiché infilatela negli spiedini e trasferitela su una leccarda precedentemente rivestita con carta da forno.
Sbucciate e tagliate le patate a rondelle di 5 mm circa. Scolate i piselli
dal liquido di conservazione.
Aggiungete le patate e i piselli alla carne, profumate con il rosmarino a
rametti, lo spicchio d’aglio e l’olio.
Infornate a 200° per 30 minuti. A metà cottura bagnate le patate e i piselli con il vino bianco e continuate la cottura per altri 15 minuti, fino alla completa doratura degli spiedini.

vedi anche