Babà rustico

Tutte le varianti del famoso piatto lucano
Difficoltà
media
Porzioni
10
Condividi:

In Basilicata ogni luogo è così affascinante che ti entra nel cuore. Da buoni intenditori i lucani amano i salumi e i formaggi, ed è per questo che, pensando alla Basilicata, abbiamo preparato un ottimo babà rustico.
Volete conoscere qualche curiosità su questa ricetta?

LIEVITAZIONE
Se non amate il lievito di birra potete utilizzare metà cubetto (circa 13 grammi) invece che uno intero. Sciogliete il lievito tagliato a metà in un bicchiere di acqua tiepida e versatelo nella farina. Impastate energicamente e lasciate riposare il composto nella teglia di cottura con uno strato di pellicola trasparente. I tempi di lievitazione si allungano, ma ne vale la pena! Il risultato è ancora più goloso: la brioche risulterà più morbida e digeribile.

COTTURA
Sapevate che per cuocere il babà rustico esiste un trucco? Durante gli ultimi cinque minuti di cottura lasciate la porta del forno socchiusa inserendo un cucchiaio di legno a fessura: l’umidità residua andrà via e il babà rustico sarà ancora più morbido. Ricordate di non sfornare immediatamente, lasciate il forno socchiuso per una decina di minuti, così il composto resterà bello alto.

FARCITURA
Il babà rustico è una pietanza eccezionale perché si presta a mille varianti, ve ne elenchiamo qualcuna:

babà rustico al formaggio (in questo caso utilizzate formaggi carichi di sapori come il pecorino, altrimenti la brioche risulterà insipida)

babà rustico con verdure, meglio se a foglia larga: spinaci, broccoli, cicoria. Aggiungete queste verdure già cotte e saltate in padella: in questo modo il sapore della brioche sarà più intenso.

babà rustico con piselli: l’avete mai provato? Saltate in padella i piselli con tanta pancetta e un po’ di cipolla e aggiungete il tutto all’impasto. Il risultato? Eccezionale!
Alla prossima ricetta!

Leggi tutto

Ingredienti

farina tipo 0

600 g

latte

300 g

lievito di birra

25 g

olio oliva

50 g

zucchero semolato

10 g

sale

q.b.

uova

3

provolone piccante

200 g

provola

200 g

mortadella

200 g

prosciutto cotto

200 g

salame

200 g

burro

30 g

Preparazione

Disponi la farina a fontana, sciogli il lievito nel latte e ponilo al centro della farina.
Inizia ad impastare pian piano. Versa il sale e lo zucchero e amalgama il composto.
Rompi le uova e adagiale nell’impasto, unisci i salumi, il formaggio e la provola a cubetti.
Modella l’impasto fino a renderlo liscio ed omogeneo.
Imburra uno stampo da babà del diametro di 26 cm e fodera con l’impasto.
Copri con un canovaccio e aspetta che raddoppi di volume.
Inforna a 180 gradi per 40 minuti.

Condividi:

Commenti

{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}