17 Luglio 2017


Fiori di zucca ripieni in pastella di birra – ricetta

Una ricetta sarda e tutti i segreti della frittura

Questa settimana siamo in Sardegna

Fiori di zucca ripieni in pastella di birra

Ti è mai capitato di essere ospite di qualcuno e mangiare della pessima frittura? Troppo unta, troppo croccante, troppo morbida.. L’arte della frittura appartiene a pochi, non c’è dubbio!

Servire a tavola un buon fritto significa conoscere perfettamente i segreti della frittura. Basta imparare pochi semplici trucchi, scopriamoli insieme!

☞ Temperatura dell’olio

Qualsiasi sia l’alimento da friggere, tuffalo nell’olio sono quando è caldo. Come calcolare la temperatura dell’olio? Se non hai un termometro professionale ti insegno un trucco: prendi un dadino di pane raffermo e immergilo nell’olio. Più sarà caldo e più velocemente il pane risulterà dorato. Ricorda questi tempi:

– 18/20 secondi: temperatura di circa 180°

– 28/30 secondi: temperatura di circa 160°

– 38/40 secondi: temperatura di circa 140°

☞ Scelta dell’olio

Quale olio scegliere per la frittura? Anche se l’odore e il sapore risultano più intensi, bisognerebbe friggere sempre nell’olio di oliva, meglio se extravergine. E’ un olio leggero e quindi meno indigesto. Ma se il sapore dell’olio di oliva non è tra i tuoi gusti preferiti, ecco a te la classifica delle alternative:

– Ottima: olio di semi di arachide

– Buona: olio di semi di girasole

– Pessima: olio di semi vari

☞ Tecnica di frittura

Scegli il modo migliore di friggere a seconda dell’alimento che prepari:

frittura ad immersione per alimenti in pastella ed alcune preparazioni speciali come i supplì o gli arancini

frittura in padella prevalentemente per alimenti impanati o infarinati, come le verdure o le scaloppe

Dopo aver imparato tutti i segreti della frittura, puoi cimentarti con la preparazione del mio piatto sardo: scopri la ricetta dei fiori di zucca ripieni in pastella di birra.

I fiori di zucca in pastella vanno fritti in olio profondo, con tecnica ad immersione. Per un buon risultato ti consiglio di dosare la farina e la birra fino a quando l’impasto non raggiunge una consistenza cremosa, quasi liquida.

Alla prossima ricetta!

Antonella

 

☞ Scopri il punto vendita MD più vicino a te, dove acquistare gli ingredienti ideali per i tuoi fiori di zucca ripieni in pastella di birra:



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti è piaciuto questo articolo? Dai un'occhiata qui...