Top





Lasagne agli asparagi

Un piatto goloso che unisce benessere e gusto

Oltre ad essere davvero buoni, gli asparagi hanno un’infinità di proprietà salutari: sono disintossicanti, drenanti, riequilibranti, antiossidanti. Hanno anche un indice glicemico molto basso, ideale per chi deve seguire un’alimentazione povera di zuccheri. Gli asparagi sono inoltre privi di colesterolo e grassi dannosi, e sono anche poveri di sodio. Serve dire altro? Sono un vero e proprio concentrato di proprietà benefiche. Ma come tutti gli alimenti sani, per risultare davvero salutari, devono essere sempre abbinati ad una corretta alimentazione.

Sapevate che il periodo di coltura degli asparagi è limitato nel tempo? Questa verdura di stagione in genere viene coltivata da Marzo a Giugno. Voi però non smettete di mangiarli: potete cuocerli e congelarli oppure acquistarli surgelati: mantengono intatte tutte – o quasi – le loro proprietà.

Curiosità sugli asparagi: ai tempi dei greci l’asparago era considerato un potente afrodisiaco. Qualcuno racconta che, in base a questa credenza, in passato questo alimento era addirittura vietato alle donne che prendevano i voti.

Il perfetto abbinamento: gli asparagi si abbinano benissimo agli affettati, meglio se salati. Aggiungi un bicchiere di vino rosso e renderai l’abbinamento… semplicemente divino!

Noi li abbiamo usati per preparare un piatto super gustoso che sa di primavera: le lasagne agli asparagi. Una ricetta pasquale perfetta per il tuo menù delle feste! Scopri tutti i passaggi e cucina con noi!

TIPOLOGIA:
Primi piatti
TEMPO:
50 minuti
DIFFICOLTÀ:
Media
PORZIONI:
4 persone

TIPOLOGIA:
Primi piatti
TEMPO:
50 minuti
DIFFICOLTÀ:
Media
PORZIONI:
4 persone

Ingredienti

pasta sfoglia per lasagne
250 g
asparagi
600 g
farina
40 g
latte
500 ml
grana grattugiato
50 g
burro
40 g
noce moscata
q.b.
sale
q.b.

Preparazione

Cuoci gli asparagi in acqua salata per 6-7 minuti, scolali (tenendo da parte un mestolino della loro acqua) e lasciali raffreddare.
Taglia le punte e mettile da parte. Frulla i gambi insieme al grana, a una presa di sale e a un pizzico di noce moscata grattugiata.
Sciogli il burro in un pentolino, unisci la farina mescolando in continuazione con un cucchiaio di legno e, sempre girando, versa a filo il latte.
Cuoci questa besciamella per 5-6 minuti su fiamma bassa, regola di sale, unisci il composto di asparagi e mescola.
Trasferisci in una ciotola e copri con pellicola per alimenti.
Scotta le sfoglie di pasta per mezzo minuto in acqua salata in ebollizione e stendile ad asciugare su fogli di carta da forno.
Versa un cucchiaio di besciamella sul fondo di una pirofila 18×22 cm, disponi sopra uno strato di pasta e prosegui alternando strati di besciamella, punte di asparago e pasta.
Passa in forno preriscaldato a 180° per circa 20 minuti e servi.

vedi anche